Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Sicilia e Siciliani

Frutta secca: fa bene o fa male?

Immagine
La frutta secca negli ultimi anni è stata al centro di opinioni contrastanti. C’è chi dice che fa bene, ma alcuni la pensano in maniera diametralmente opposta. Come si fa a capire chi ha ragione e perché? In realtà nessun alimento fa davvero male se viene consumato in quantità opportuna. Il pericolo maggiore consiste nel fatto che la frutta secca ha sempre un alto contenuto di grassi, ma, per fortuna, anche un notevole contenuto di proteine, di vitamine e di minerali. Da molti è consigliata delle diete vegetariane e nelle diete di chi fa molto sport.Alcune ricerche affermano anche chela frutta secca fa bene al cuore perché contribuisce ad un calo del colesterolo. E’ consigliata anche per chi svolge un lavoro intellettuale ma nello stesso tempo stressante. Sembra proprio che la frutta secca debba essere presa in considerazione sia per chi fa sforzi fisici sia per chi fa sforzi intellettuali. Penso che sia ottima anche per chi sta molte ore davanti al computer a lavorare (spesso) in man…

Ikea a Catania. Ecco il catalogo dei prodotti!

Immagine
Stamattina a Pedara (Ct) ci siamo svegliati con una sorpresa: il catalogo dell’IKEA si trovava davvero dappertutto! Un’invasione di cataloghi dell’IKEA degna di un film di fantascienza. E’ evidente che l’apertura dell’IKEA a Catania è davvero vicina (è prevista per il 9 marzo 2011) e quindi la campagna pubblicitaria è giunta al suo atto finale! L’apertura avverrà nella Zona industriale Nord (vedi mappa sotto).Orari di apertura: dal lunedì alla domenica, dalle ore 10:00 alle 21:00. Il parcheggio è gratuito.Tag di Technorati: ,,

Apre IKEA a Catania nel 2011, ma non saranno tutte rose e fiori…

Immagine
E’ da molti mesi che si attende l’apertura dell’IKEA a Catania. Finalmente nel primo semestre del 2011, a quanto pare, l’attesa sarà finita. La grande azienda svedese di arredamento avrà una filiale anche nei pressi di Catania, e sarà l’unico punto vendita previsto per la Sicilia. Molti si aspettano che questa apertura porti grandi benefici dal punto di vista dell’occupazione nella bistrattata provincia di Catania, dove i tagli occupazionali nella Scuola Pubblica e nella Sanità stanno creando situazioni disperate. In realtà non credo che questa apertura possa incidere in maniera così determinante, per due motivi: Il punto vendita verrà aperto in località Buttaceto a ben 8 chilometri dal centro di Catania. Non è esattamente un punto facilmente raggiungibile, specialmente per gli abitanti dei numerosi piccoli comuni dell’Etna. Per chi abita a Bronte, ad esempio, andare all’IKEA sarebbe un piccolo viaggio. Il rischio è che il punto vendita non venga frequentato da un gran numero di clienti…

Giuseppe Castiglia: tre barzellette

Immagine
Giuseppe Castiglia è un comico catanese che non è famoso a livello nazionale, ma è sicuramente famoso in Sicilia e tra i siciliani sparsi in tutto il mondo. Per questo potrebbe essere definito in realtà un comico noto a livello internazionale. Io trovo che sia un vero e proprio “genio” delle barzellette; come le sa raccontare lui, non le sa raccontare nessuno!In questo filmato possiamo vedere un saggio della sua bravura raccontandoci tre barzellette, una su un mafioso, una su un ragioniere e una su un americano a Catania.Buona visione e buon divertimento. Technorati Tag: ,

Gaetano Ponte: un uomo, un vulcanologo.

Immagine
E’ con grande piacere che ho trovato su YouTube il filmato che vi presento. Si tratta di un video realizzato dall’Istituto “Gaetano Ponte” di Palagonia e dedicato proprio a Gaetano Ponte, un vulcanologo che tanto ha dato alla ricerca vulcanologica internazionale. Prima della visione del filmato vi rimando alle seguenti note biografiche su Gaetano Ponte. Buona lettura a buona visione.Gaetano Ponte, nato da Giovanni e da Raffaela Casabene, il 21.6.1876 nella abitazione di famiglia, in via Umberto a Palagonia (CT). Sposa Giuseppina Gulizia, con la quale si trasferisce nel capoluogo etneo, in una abitazione della centralissima via Etnea , di fronte all'Orto Botanico, non ha figli. Laureatosi in Scienze Naturali (Catania, 1903), già assistente presso l'Istituto di Mineralogia dell'Università di Catania (1907) e Libero Docente di Mineralogia (1911), rivela le sue solide doti nella preparazione geo-mineralogica e petrografica, che gli provenivano dall'aver frequentato la famo…

Origini del nome e del simbolo della Sicilia

Immagine
Secondo il grammatico latino Marco Terenzio Varrone, il termine Sicilia deriverebbe dalla voce italica sica che indica la falce, e perciò significherebbe “terra di falciatori”, dato che i Romani consideravano la Sicilia come il granaio di Roma; ma è da notare che il termine “Sicilia” è anteriore alla denominazione romana, che cominciò nell’isola solo dal 264 a.C.; e che d’altra parte gli antichi abitatori dell’isola della falce la chiamavano zankle (e “Zancle” è infatti il nome siculo di Messina, il cui porto naturale è simile ad una falce).Il nome “Sicilia” deriva da una radice indogermanica che suona sik, ed indica l’ingrossamento e la crescita, e in greco serve ad indicare frutti in rapido accrescimento, come siké (= fico) e sikùs (= zucca), sicché il termine significa “terra della fecondità, isola della fertilità”, come in effetti è sempre stata; tanto che in periodo bizantino (secc. VI-IX) si credette che il nome Sicilia derivasse da siké ed elaia, unificando il nome greco di due…

Divano letto apribile. Lo sapevate che fu ideato da un inventore palermitano?

Immagine
Il divano-letto è molto utile negli ambienti con poco spazio. Fu inventato in un periodo storico di crisi.In un periodo di crisi come questo avere buone idee in tutti i campi è molto importante. Anche negli Stati Uniti nel 1929, periodo della Grande depressione, era necessario trovare delle soluzioni brillanti per cavarsela.Ma che c’entra tutto questo con il divano letto?Per spiegarvelo vi racconto la storia di Bernardo Castro, nato a Palermo nel 1904 e morto in Florida il 24 agosto del 1991.Bernardo, come molti siciliani in quegli stessi anni, si trasferì a New York all’età di soli 15 anni. Nel 1931 aprì una attività commerciale ma la Grande Depressione del 1929 faceva ancora sentire i suoi effetti. Molte persone avevano difficoltà a pagare casa ed erano costretti ad abitare in molti in piccoli appartamenti.Bernardo Castro quindi a New York riuscì ad aprire questo negozio di mobili, ma non era facile vendere mobili, perché la gente aveva pochi soldi. Ad esempio era necessario sacrifi…

Basta con i soliti cantanti raccomandati! Parliamo di una cantante siciliana tanto brava quanto poco nota: Rosalia Misseri.

Immagine
L'Italia è tristemente piena di raccomandati e di raccomandazioni, soprattutto nel campo artistico. Quante volte ci si è chiesto: "ma quello come ha fatto a diventare famoso?", la risposta è immediata.I bravi artisti, spesso, languono in un limbo di anonimato o in uno stato di scarsa visibilità che nuoce alla serietà artistica del nostro Paese.Per questo, in questo post, voglio parlare di una cantante siciliana davvero bravissima, che ha intepretato magistralmente musical del calibro di "Notre Dame de Paris" di Cocciante e di "Tosca, amore disperato" di Lucio Dalla.Si tratta di Rosalia Misseri.Andando ad attingere dal suo sito ufficiale (http://www.rosaliamisseri.it/text.htm) leggiamo:Rosalia Misseri e' nata a Modica, in provincia di Ragusa, il 6 luglio 1979, ma ha sempre vissuto a Rosolini, in provincia di Siracusa. Mora, capelli lunghi e folti, occhi verdi, un metro e settanta, circa cinquanta chili. Sin da piccola coltivava la sua passione per…

Com'è nato l'Etna, il vulcano più attivo in Europa. Una storia complessa e avvincente cominciata 700000 anni fa...

Immagine
La zona etnea, prima di essere sede di manifestazioni vulcaniche, consisteva prevalentemente in un ampio golfo marino, dove le terre emerse erano a ridosso della catena dei Monti Nebrodi e alle spiagge di un tempo nella zona di Motta S. Anastasia e Misterbianco (CT). I terreni affioranti consistevano in rocce sedimentarie dall'età cretaceo-miocenica fino al Pleistocene inferiore (da circa 130 milioni di anni fa a circa un milione di anni fa). A partire da circa 700-500 mila anni fa in questo golfo cominciarono le eruzioni sottomarine le cui tracce attualmente si possono trovare nel territorio del comune di Acicastello (Faraglioni di Acitrezza, le "Colate a pillow" della rupe del Castello di Acicastello, ecc...). Contemporaneamente, nel territorio di Motta S.Anastasia e Misterbianco avvenivano eruzioni al limite con l'antica zona costiera, come dimostrano gli attuali affioramenti. In seguito ad un rapido sollevamento di tutta la zona, le eruzioni si manifestarono sull…

Eccezionali filmati dell'Etna! La fontana di lava ripresa con una telecamera. Report dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

E' con grande piacere che posso presentarvi questi filmati (realizzati da me) dell'eruzione dell'Etna, iniziata ieri pomeriggio 4 settembre. Le fontane di lava scaturiscono dal cratere di Sud-Est e sono alte più di 500 metri. Quando mi sono accorto dello spettacolo ho preso la telecamera e ho filmato!
Vi dico subito che questa eruzione è solo spettacolare e non desta la minima preoccupazione. La colata emessa dal cratere di SE si riversa tranquillamente lungo la Valle del Bove.
In mattinata si sono attenuati anche i fenomeni esplosivi di fontana di lava. Ecco il link dei report dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

http://www.ct.ingv.it/Default.asp?Pagina=./Etna2007/Report.asp

I filmati:





Dettaglio della fontana di lava

Le webcam dell'Etna

Immagine
L'Etna è un vulcano ben sorvegliato (anche se non bene come i vulcani del Giappone). Questo sito presenta una serie di link che mostrano immagini dell'Etna in tempo reale. Varie webcam sono state piazzate sulle pendici del vulcano per "tenerlo sotto controllo".

Sicilia, perla del Mediterraneo

Questo è tempo di vacanze e qual è la vacanza più bella? Ma naturalmente è quella che ti porta a visitare la Sicilia! Ci sono luoghi bellissimi, conosciuti da pochi, ma che vale la pena di visitare! Per questo motivo vi consiglio di seguire i seguenti link che vi possono dare una valida traccia su cosa cercare e vedere in Sicilia per chi ha in programma di venirci per le ferie.
http://www.regione.sicilia.it/turismo/http://www.sicilyweb.com/turismo/http://www.estateinsicilia.it/http://sicilia.indettaglio.it/ita/turismo/turismo.htmlhttp://www.metasicilia.it/
Buona lettura e... buon viaggio!