Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2016

Makemake ha un satellite tutto per sé (video)

Immagine
La Wide Field Camera 3 del telescopio spaziale Hubble ha permesso di identificare un satellite che orbita attorno al pianeta nano Makemake. Le osservazioni effettuate hanno permesso di stimare le dimensioni di questo oggetto (che per il momento è stato denominato MK2) in 150 km di diametro. Per stimare eccentricità, periodo ed asse maggiore dell’orbita di MK2 si dovranno fare ulteriori osservazioni.La debole luminosità della luna, ben 1300 volte più scura di Makemake, sarebbe dovuta alla sua scarsa forza di gravità che non le permetterebbe di trattenere le particelle di ghiaccio che sublimano (passando dallo stato solido al gassoso) quando la luce solare è più intensa.Il pianeta nano Makemake è esso stesso una scoperta recente dato che è stato individuato solo nel 2005. Nel 2008 la IAU (International Astronomical Union) l’ha riconosciuto ufficialmente come pianeta nano. Il nome deriva da quello di una divinità della mitologia del popolo dell’isola di Pasqua o Rapa Nui.Indicata dalla f…

Sicurezza in casa (per il bambino)

Immagine
I bambini sono particolarmente a rischio di incidenti, specialmente quando cominciano a camminare. Questa lista di controlli può essere d’aiuto per garantire al bambino un ambiente sicuro sia in casa sia fuori. Nessuna casa sarà completamente priva di pericoli, perciò bisognerà tenere il bambino costantemente sotto controllo e, in caso di incidente, sapere come prestargli i primi soccorsi e avere a portata di mano una cassetta del pronto soccorso. Altrettanto importante è fare attenzione alla sicurezza alimentare e insegnare al bambino le pratiche igieniche fondamentali.IL KIT DI PRONTO SOCCORSO- Termometro.- Paracetamolo o altro antidolorifico per bambini.- Crema alla calamina per irritazione e prurito.- Pomata per punture di insetti.- Crema antibatterica.- Forbici.- Cerotti e bende, fasce e compresse assorbenti.- Nastro adesivo.- Garze sterili.- Guanti di lattice usa e getta.PROMEMORIA DI VALUTAZIONE DELLA SICUREZZAGENERALE- Non fumo e non permetto a nessuno di fumare in casa mia o …

Malattia mani piedi bocca (HFMD)

Immagine
La malattia mani piedi bocca (detta anche HFMD dall’inglese Hand, foot and mouth disease) è una malattia virale (causata dal virus Coxsackie) abbastanza comune, caratterizzata dalla presenza di vescicole in bocca (anche sulla lingua), sulla mani e sui piedi. Le vesciche sono dolenti, ma passano nel giro di una settimana. L’HFMD può essere contratta a tutte le età, ma ne sono soggetti in particolare i bambini sotto i 10 anni. Nel caso in cui un bambino ne sia colpito, per 1-2 giorni starà poco bene, forse avrà la febbre (di solito poco sopra i 38 °C), dopodiché compariranno mal di gola e macchioline in bocca, che di lì a poco si trasformeranno in ulcere dolorose. Dopo un altro paio di giorni le macchie si estenderanno alle mani e ai piedi, ma anche sulle gambe, sul sederino e, in certi casi, su altre zone del corpo. Le vescicole sono simili a quelle della varicella, ma più piccole e meno pruriginose (anche se più dolenti).In genere si tratta di una malattia non grave che si risolve nel…

Auto ad energia solare. Archimede è il prototipo made in Siracusa.

Immagine
Archimede solar car 1.0 è un prototipo low cost di auto elettrica alimentata ad energia solare. Questo interessante prototipo è stato presentato presso il Polo Bioscientifico dell’Università di Catania.Ha una scocca lunga 4,5 metri e raggiunge una velocità massima di 75 km/h. La cosa più interessante, però, è che la sua autonomia è potenzialmente illimitata. La vettura è stata ideata e realizzata da Futuro Solare ONLUS grazie al sostegno del Comune di Siracusa e dell’azienda Enecom Power Hf di Torino, al coordinamento scientifico del prof. Rosario Lanzafame e alla collaborazione di allievi ingegneri e piccole realtà imprenditoriali siciliane.Ovviamente si tratta di una realizzazione molto interessante e che può portare a notevoli sviluppi nel campo delle auto ed energia elettrica e ad energia solare. Personalmente sono convinto che lo sviluppo in questo campo sia abbastanza avanzato, ciò che manca è l’interesse del “grande pubblico” che ancora vede l’automobile come uno “status symbol

Possessione demoniaca e CICAP a Voyager.

Immagine
Il fenomeno della possessione demoniaca è “reale”, oppure è semplicemente un fenomeno legato alla psicologia umana? Si tratta di un argomento delicato su cui si discute da molto tempo. E’ uno dei terreni su cui scienza e fede si scontrano in maniera più violenta. Da un lato gli psicologi mettono in guardia dal perdere tempo con gli esorcismi che possono allontanare e distogliere le persone da rimedi migliori per i loro problemi, dall’altro i soggetti che credono fermamente di essere stati liberati dal demonio si propongono come un esempio di vita da seguire senza alcun indugio.In questo filmato possiamo vedere un interessante dibattito tra Don Giuseppe Capra, esorcista, e Armando de Vincentiis, psicologo del CICAP. Il dibattito si è svolto durante la trasmissione televisiva Voyager.Buona visione a tutti.Technorati Tags: ,,,

Olimpiadi di Astronomia 2016. Le finali a Milano.

Immagine
Al Museo di Scienze e Tecnologie di Milano si è svolta la XIV edizione delle Olimpiadi italiane di Astronomia. 40 ragazzi erano in finalisti di questa edizione che erano stati selezionati in precedenti gare locali. I quesiti proposti in questa finale hanno riguardato argomenti molto interessanti e anche molto attuali, come ad esempio il calcolo dell’energia prodotta dalla fusione di due buchi neri. Questa domanda fa riferimento, ovviamente, alla recente scoperta delle onde gravitazionali.Questi i nomi dei “magnifici 10” vincitori della XIV edizione delle Olimpiadi Italiane di Astronomia, emersi tra i 40 ragazzi che sono arrivati alla finale di Milano: Tommaso Frigerio (di Arona), Marco Moretti Adimari – (di Pieve di Cadore), Lorenzo Pica Ciamarra (di Naoli), Vincenzo Sorrentino (di Cittanova), Augusto Giuseppe Suraci (di Reggio Calabria), Pietro Benotto (di Fossano), Mariastella Cascone (di Catania), Jacopo Guoyi Chen (di Velletri), Nikita Deniskin (di Napoli) e Flavio Salvati (di Fiu…

I 10 vulcani più pericolosi della Terra

Immagine
In questo video vengono presentati i 10 vulcani più pericolosi della Terra, cioè quelli che se entrano in eruzione possono fare più danni materiali e anche mettere in pericolo le vite umane. A questa lista se ne potrebbero aggiungere anche altri, come ad esempio il Vesuvio, che se tornasse in attività, trovandosi in una zona densamente popolata, potrebbe arrecare ingenti danni a cose e persone. In ogni caso qualsiasi lista di pericolosità di vulcani è sempre soggetta a frequenti aggiornamenti e si basa su stime che possono sempre essere messe in discussione. Per sapere i dettagli sui motivi per cui questi 10 vulcani sono considerati i più pericolosi del mondo vi rimando a questo link.Al 10° posto troviamo il vulcano Llaima (Cile)Al 9° posto il Krakatoa (Indonesia)Al 8° posto il Monte Redoubt (Alaska)Al 7° posto i vulcani di Cascade Range (Stati Uniti)Al 6° posto il Monte Unzen (Giappone)Al 5° posto il vulcano del Teide (Canarie)Al 4° posto il vulcano Colima (Messico)Al 3° post il vulc…

Le derivate. Definizione di derivata e significato geometrico.

Immagine
Il concetto di derivata è uno dei più importanti e fecondi dell’analisi infinitesimale, anche per le le sue numerose applicazioni in ambiti diversi da quello matematico (ad esempio in Fisica). In questo filmato possiamo vedere una semplice spiegazione della definizione di derivata prima e del significato geometrico della derivata. In particolare si vedrà come introdurre la derivata a partire dal problema della determinazione del coefficiente angolare di una retta tangente al grafico di una funzione.Buona visione a tutti.Technorati Tags: ,,,

Terremoti in Italia nel 2015

Immagine
In questo filmato, a cura dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, possiamo vedere la sequenza di terremoti avvenuti in Italia nel corso del 2015. Un anno è compresso in un solo minuto. Sulla mappa i cerchietti gialli sono i terremoti di magnitudo inferiore a 2.0, i cerchietti arancione da magnitudo 2.0 a 2.9, i cerchietti rossi da 3.0 a 3.9, i quadrati rossi da 4.0 a 4.8. Si noti che la maggior parte dell’attività sismica (nel 2015 sono avvenuti quasi 15000 terremoti) si concentra in alcune regioni, soprattutto lungo la catena montuosa degli appennini e in Sicilia.Technorati Tags: ,

Cosa rende felice il tuo cervello (e perché devi fare il contrario)–recensione

Immagine
Da tutte le parti in rete troviamo siti e manuali che promettono miracoli nell’aiutarci a trovare il successo personale o a risolvere i nostri problemi piscologici. Ma questi “guru della mente” sono davvero in grado di compiere tali millantati “miracoli”. Quanto c’è di scientifico nelle loro teorie e nelle loro affermazioni? A questa domanda possiamo rispondere subito: c’è molto poco di scientifico e invece c’è molto “marketing” e molte promesse miracolose che non vengono mantenute.Ma a livello scientifico c’è qualcosa che si conosce davvero sul comportamento del nostro cervello? Ovviamente sì e con queste conoscenze è possibile indicare delle ricette, stavolta empiricamente plausibili che ci permettono di tenere sotto controllo le deviazioni del nostro cervello.Perché a volte ci comportiamo in modo avventato e persino un po’ autolesionista? Adesso conosciamo in maniera netta il perché di tutto questo. Il nostro cervello si è evoluto per rilevare e prevedere schemi ricorrenti e che ce…

Gestione del tempo, strategie utili

Immagine
Quando si svolge qualsiasi tipo di lavoro, ci sono sempre delle attività “parassite” che ci fanno perdere molto tempo. Per fare un esempio, andare spesso a controllare la posta, gingillarsi con lo smartphone, controllare facebook, navigare a zonzo per leggere sciocchezze, stare a pensare ad altre cose, preoccuparci per svariati problemi. Ci perdiamo in molte di queste attività e poi perdiamo il filo del discorso. A questo punto riprendere la concentrazione non è per nulla facile e così si perde altro tempo prezioso. Esistono diversi metodi per risparmiare tempo e non tutti hanno la stessa efficacia.Poi c’è un altro “nemico” nello svolgere qualsiasi tipo di attività: la procrastinazione. “Questo lo farò domani”, oppure “lo farò quando avrò un po’ di pace”. Alla fine lo si deve fare in fretta e furia quando lo si deve fare per forza. E a volte non si è così fortunati, spesso le cose da fare si dimenticano del tutto.Esistono anche dei metodi per combattere la procrastinazione.Nel seguent…

Pannello solare termico fai da te a basso costo (video)

Immagine
E’ possibile costruire un pannello solare termico fai da te senza usare sofisticate tecnologie? Sì che è possibile! A tal proposito, nel video che vi presento possiamo vedere come costruire in maniera semplice e a basso costo un pannello solare termico (che quindi produce acqua calda, non corrente elettrica). Vedrete che la costruzione è molto semplice e il pannello solare si riesce a completare in pochi passaggi. Basta avere un pannello di legno, un sacco dell’immondizia di quelli neri, un tubo di gomma il più lungo possibile, una pompa e il gioco è fatto. Dalla semplicità si arriva facilmente all’efficienza. Basterà un pannello solare del genere per avere acqua calda senza fare uso della corrente elettrica o del gas. Nell’esempio mostrato in questo filmato l’acqua passa da una temperatura ambientale di 22 °C ad una temperatura massima di circa 40 °C; non male per un impianto del genere, anzi, direi che è quasi sorprendente.Molto probabilmente il pannello solare presentato nel video …

Come fare un aspirapolvere usando una bottiglia

Immagine
Non stiamo parlando di MacGyver, ma di una realizzazione davvero semplice e divertente. Basta una bottiglia di plastica, un motorino elettrico, una batteria, qualche pezzo di cartone e di plastica, un trapano, un pizzico di plastilina e di colla e l’aspirapolvere è fatto. Ovviamente non sarà un aspirapolvere per pulire tutta la casa, ma di quelli che possono aspirare le briciole dentro l’automobile. Se lo si realizza comunque sarà stato un divertimento e potrebbe essere utile proprio come aspiratore per le briciole.Ma vi lascio al filmato che spiega come fare un aspirapolvere usando una bottiglia.Buona visione a tutti.Technorati Tags:

La tecnica del pomodoro

Immagine
La tecnica del pomodoro è una tecnica di gestione del tempo sviluppata da Francesco Cirillo nel 1980. La tecnica si avvale di un timer che scandisce il tempo in intervalli di 25 minuti separati da brevi pause (ad esempio di 5 minuti). Questi intervalli sono chiamati pomodori. La tecnica è basata sull’idea che pause frequenti aumentino l’agilità mentale.Cosa bisogna fare per applicare questa tecnica? Si tratta di 5 semplici passi.1) Inizia l’attività da eseguire (ad esempio un lavoro in cui non ti puoi permettere di perdere tempo).2) Si imposta un timer a 25 minuti. Durante questo tempo cerca di lavorare senza distrazioni. Non è difficile lavorare senza distrarsi per 25 minuti. Se qualcosa ti distrae, scrivilo su un foglio di carta, ma poi torna subito a lavorare.3) Alla fine di questi 25 minuti prenditi 5 minuti di pausa.4) Dopo 4 intervalli di 25 minuti (4 “pomodori”) prenditi una pausa più lunga di 15-30 minuti.5) Si torna al punto 2 per un nuovo intervallo di lavoro di 25 minuti. I…

Come costruire un generatore eolico fai da te

Immagine
In questo video possiamo vedere come costruire un generatore eolico con motoriduttore di microonde. Una delle cose più interessanti di questa realizzazione è che il progetto è totalmente costruito con materiale riciclato.
Questa è solo la prima parte di questo progetto, a breve seguirà la parte elettrica con accumulatori, regolatore di carica e inverter da 500W continui.Buona visione a tutti.Tag di Technorati: ,