Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2011

Velocità di caduta di un corpo

Immagine
A che velocità cade un oggetto se trascuriamo l’attrito dell’aria? Per trovare questa velocità possiamo ragionare in termini di conservazione dell’energia meccanica.L’energia meccanica è definita come la somma tra l’energia cinetica e l’energia potenziale gravitazionale, cioè:dove m è la massa del corpo, v è la sua velocità, g è l’accelerazione di gravità (sulla Terra è circa 9,8 m/s2) e h è l’altezza del corpo stesso rispetto ad un livello di riferimento.Se non c’è attrito l’energia meccanica resta costante in ogni istante. Quindi si deve avere:Ciò significa che durante la caduta del corpo, quando l’energia potenziale gravitazionale diminuisce, perché h diminuisce durante la caduta, l’energia cinetica deve aumentare proporzionalmente affinché la sua somma con l’energia potenziale possa restare costante.Se immaginiamo il corpo fermo ad una certa altezza h, la sua energia meccanica iniziale sarà:lo zero compare perché l’energia cinetica in questo istante è zero, visto che il corpo è fe…

Teoria delle stringhe e universi paralleli

Immagine
Può esistere una “teoria del tutto”? Cioè una teoria che possa spiegare ogni forza e ogni fenomeno dell’Universo? Secondo molti fisici la Teoria delle Stringhe è la migliore candidata per diventare una teoria del tutto. In realtà non è facile dimostrare questa affermazione perché la Teoria delle Stringhe, anche se è molto elegante e convincente dal punto di vista matematico, non è facile da verificare sperimentalmente.Per quanto mi riguarda, non sono mai stato molto convinto dalla Teoria delle Stringhe e l’ho paragonata, in questo articolo, a qualcosa di simile alle sfere celesti di epoca medioevale.In realtà questa teoria, intrigante per il fatto di avere un fascino “esoterico”, in realtà è piuttosto traballante dal punto di vista scientifico. Le dimensioni extra (secondo alcuni modelli di stringhe l’Universo avrebbe fino a 26 dimensioni) e la possibilità che esistano “universi paralleli” sono un’attrazione irresistibile per coloro che amano la “scienza spettacolo”.Di fatto la Teoria…

Grisù

Immagine
Il grisù (o grisou) è una miscela gassosa composta essenzialmente da metano, presente soprattutto nelle miniere di carbone e di zolfo; si sprigiona lentamente dallo stesso giacimento attraverso fratture o anche improvvisamente da grandi cavità della roccia nelle quali si  accumulato.Il grisù è altamente infiammabile ed esplosivo e risulta pertanto molto pericoloso per i minatori che lavorano alla sua estrazione. Nella combustione l’aumento di volume provoca infatti un aumento di pressione e quindi di velocità di propagazione nelle gallerie (fino a 200 metri al secondo, corrispondenti a 720 Km/h), per cui altre quantità di grisù, che si trovano anche in zone lontane dalla miniera, prendono fuoco con conseguenze catastrofiche.Incidenti del genere sono avvenuti anche in Italia, infatti bisogna ricordare il disastro di Morgnano (in provincia di Perugia), avvenuto il 23 marzo 1955, con un bilancio di 22 morti, e il disastro di Ribolla, del 1954, con un bilancio di 43 morti. Tre anni dopo i…

La biodegradazione

Immagine
Per biodegradazione si intende una serie di processi chimici e biologici che portano, attraverso l’azione di microrganismi, alla decomposizione delle sostanze. La biodegradazione è fondamentale per la purificazione dell’ambiente: i microrganismi demolitori eliminano infatti dalla terra a dall’acqua sostanze altrimenti inquinanti.Non tutto però possiede lo stesso grado di biodegradabilità: le sostanze di origine naturale, in genere, si decompongono completamente; mentre quelle di origine industriale (materie plastiche, gomma, detersivi, diserbanti, antiparassitari, ecc…) possono resistere all’attacco dei microrganismi anche per secoli. La quantità di materiali non biodegradabili normalmente utilizzati è infatti una delle prime cause di inquinamento del nostro pianeta.Per questo è molto importante ridurre al minimo la dispersione di queste sostanze difficilmente smaltibili (una lattina impiega 200 anni a decomporsi, una bottiglietta di plastica quasi 1000).Dato l’impatto devastante sull…

La fermentazione

Immagine
La fermentazione è un processo chimico che consiste nella trasformazione di glucidi in molecole più semplici, con produzione di energia, in assenza di ossigeno. I microorganismi che intervengono nella fermentazione per ricavarne energia sono detti fermenti e comprendono muffe, lieviti e batteri.Il prodotto finale della fermentazione è ancora un composto organico, che in molti casi l’uomo sfrutta per ricavarne alimenti derivati. E’ questo il caso della fermentazione alcolica, che produce alcol etilico: con la fermentazione del mosto d’uva si ottiene il vino, con quella del malto d’orzo invece si ottiene la birra.La fermentazione dell’alcool del vino (fermentazione acetica) produce aceto mentre nella fermentazione di uno zucchero contenuto nel latte (fermentazione lattica) si ottiene lo yogurt, in cui è presente acido lattico. I microrganismi responsabili della fermentazione sono impiegati nella produzione industriale di molti alimenti e sostanze farmaceutiche.Nei due filmati seguenti p…

Esperimenti per bambini. Gonfiare il palloncino con l’anidride carbonica.

Immagine
La scienza può essere spiegata anche ai bambini, purché si ricorra ad esperimenti semplici e divertenti, come quello presentato in questo breve filmato. Lo potete far fare anche ai vostri figli; serve solo del bicarbonato di sodio e dell’aceto. Queste due sostanze mescolate insieme sviluppano una notevole quantità di anidride carbonica che, come potete vedere video, gonfia un palloncino. Si tratta di un esperimento adatto per essere condotto dai bambini, semplice, sicuro e di divertente effetto.Buona visione del filmato. Technorati Tag: ,

L’isola senza tempo, anzi, con due orari diversi!

Immagine
Lo sapevate che la piccola isola di Märket (di soli 300 metri) nel Mar Baltico appartiene sia alla Svezia che alla Finlandia? Fin qui nulla di strano, però il problema sorge quando ci accorgiamo che Svezia e Finlandia appartengono a diversi fusi orari. Quindi nell’isola ci sono due orari diversi!La cosa più curiosa, però, è che quando la Finlandia costruì un faro lo poté fare nella parte dell’isola appartenente alla Svezia, cosicché nel 1981 la linea di confine dei fusi orari fu modificata in modo tale che il faro cadesse nella zona del fuso orario della Finlandia, assicurando però una equa divisione della superficie dell’isola.Nella foto sotto possiamo vedere questa curiosa situazione.Potremmo dire che Märket è l’isola senza tempo, anzi, l’isola con due orari diversi! Pensate a qualcuno che esce dal faro e si dirige verso quella barca. Dovrà regolare l’orologio? ;-)Technorati Tag: ,,,

Tempesta di sabbia in Kuwait (video)

Immagine
Una immensa tempesta di sabbia ha colpito il Kuwait giorno 25 marzo 2011. La tempesta ha oscurato il Sole trasformando il giorno in una notte buia in pochi istanti. In questo filmato possiamo vedere una testimonianza di questo violento fenomeno. Anche l’operatore video è stato inghiottito dalla tempesta nel giro di pochi minuti.La velocità del vento durante questa tempesta è arrivata fino a 130 Km/h, il fronte della nube di sabbia però si spostava a circa 50 Km/h. Gli aeroporti sono stati chiusi a causa della bassa visibilità. Secondo alcuni rapporti (non confermati) molte persone sono rimaste chiuse nei centri commerciali perché era impossibile mettersi alla guida nelle strade.Guardate il filmato perché è davvero impressionante. Technorati Tag: ,

Il riso fa buon sangue

Immagine
Il riso fa buon sangue. Una sana allegria giova anche alla salute (e porta pure altre conseguenze benefiche). Il riso eccessivo è però considerato indice di stoltezza: Risus abundat in ore stultorum (ossia il riso abbonda sulla bocca degli sciocchi); in modo più vivace si dice anche Chi ride senza perché o è pazzo o ce l’ha con me. Altre volte poi la spensieratezza fuori luogo è giudicata dannosa: Chi ride il venerdì piange la domenica.Buona risata :-))Technorati Tag:

Earth Hour 2011 stasera (video)

Immagine
Stasera è la sera dell’Earth Hour 2011. Dalle ore 20:30 alle 21:30 di sabato 26 marzo 2011, si celebra questo evento per il nostro pianeta. Per un’ora teniamo spente le luci per diminuire i consumi e dare simbolicamente un segno del nostro rispetto nei confronti della Terra e del fatto che ci impegniamo a diminuire l’inquinamento.L’iniziativa fu inaugurata nel 2007 nella sola città di Sidney (Australia) e adesso si è diffusa in tutto il mondo. Earth Hour è diventata il simbolo mondiale della speranza e del movimento a favore del cambiamento. Quest’anno dovrebbero partecipare ben 128 nazioni sparse in tutti i continenti del mondo.Dalle 20:30 alle 21:30 spegniamo quindi le luci delle nostre case (magari non tutte :-)). Buona oscurità a tutti ;-) Technorati Tag: ,,

Attività vulcanica persistente

Immagine
Non bisogna immaginare l'attività vulcanica sempre connessa a fenomeni violenti, imprevedibili e rapidi: essa può svolgersi in modo tranquillo e per periodi di tempo notevolmente lunghi.
L'attività persistente è appunto una emissione molto prolungata nel tempo di materiale da un condotto vulcanico aperto. Quando un vulcano è attivo si ha una notevole emissione di vapore, non sempre costante, ma intervallata da sbuffi più violenti. Aumentando l'attività i boli di vapore si susseguono a ritmo sempre più frenetico, violentemente spinti in un movimento vorticoso, accompagnati da esplosioni sorde e rombi all'interno del condotto, tanto più forti quanto più piccolo è il diametro della bocca. Questa attività ritmica di vapore può durare mesi ed anni, ma quando il livello della massa fusa all'interno del condotto si innalza, ecco che i gas prorompenti trascinano all'esterno brandelli di questa massa fusa, che vengono lanciati in aria e ricadono ancora incandescenti…

Le leggi di Keplero

Immagine
Le leggi di Keplero descrivono il movimento dei pianeti attorno al Sole. Le leggi, formulate da Keplero dal 1608 al 1619, sono tre e possono essere enunciate in maniera semplice in questo modo:- Prima legge di Keplero (legge delle orbite)I pianeti orbitano attorno al Sole descrivendo orbite di forma ellittica, il Sole occupa uno dei due fuochi dell’ellisse.Nel filmato possiamo vedere una animazione che riguarda la prima legge di Keplero. Prima legge di Keplero - Seconda legge di Keplero (legge delle aree)Il raggio che congiunge il centro del pianeta al centro del Sole descrive aree uguali in tempi uguali.Nel filmato possiamo vedere una animazione che riguarda la seconda legge di Keplero. Seconda legge di Keplero - Terza legge di Keplero (legge dei periodi)I quadrati dei periodi di rivoluzione dei pianeti sono proporzionali ai cubi dei semiassi maggiori delle loro orbite.Questa legge è esprimibile in forma matematica in questo modo:dove a è la misura del semiasse maggiore e P è il periodo …

L’utilizzo dell’energia geotermica

Immagine
Mai come in questo momento il problema energia preoccupa per il presente e per il futuro. In Italia abbiamo fonti alternative possibili come il geotermico, ma bisogna conoscerne bene le caratteristiche, vediamo perché.Sarà anche la scoperta dell’acqua calda, ma è gratis. Si tratta dell’energia termica che esce dalle viscere incandescenti del pianeta come da un’immane pentola a pressione. L’Italia è stata la prima a sfruttarla all’inizio del novecento in Toscana per produrre anche elettricità. I tubi (visibili nel filmato) portano il vapore alla turbina, quindi a quell’oggetto che trasforma l’energia termica che contiene questo fluido in energia che a sua volta, nell’alternatore, viene trasformata in energia elettrica e distribuita nella rete elettrica nazionale.Il calore della Terra gode di incentivi verdi e piace anche alle regioni. Con i 600 megawatt di Larderello e il raddoppio delle centrali di Piancastagnaio e Santa Fiora, ora a 60 megawatt, la Toscana supererà quel 20% di energi…

Impianto geotermico domestico

Immagine
Un esempio di impianto geotermico domestico. Il filmato presentato mostra il funzionamento di un impianto geotermico in una casa. Vengono descritti tutti i modi possibili per sfruttare il calore della terra per aumentare la temperatura dell'acqua e di conseguenza spendere meno in riscaldamento per portare l'acqua alla temperatura desiderata. Bisogna considerare che un normale impianto riesce a scaldare l'acqua fino a 22 gradi. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito http://www.recanatiservice.it/index.htm.Negli impianti geotermici di questo tipo si sfrutta il sottosuolo come serbatoio termico dal quale estrarre calore durante la stagione invernale ed al quale cederne durante la stagione estiva. Si tratta di un metodo geotermico con il quale qualsiasi edificio, in qualsiasi luogo del nostro pianeta, può riscaldarsi e raffrescarsi, invece di usare la classica caldaia d'inverno ed il condizionatore d'estate. Ovviamente è applicabile in qualsiasi regio…

Siamo tutti marziani?

Immagine
Siamo tutti marziani? La domanda non sorge certo spontanea, perché infatti dovremmo essere marziani? Per gli scienziati invece la domanda non è per nulla oziosa e potrebbe avere un fondamento scientifico. Secondo molti studiosi dei pianeti la vita potrebbe avere avuto origine su Marte e poi sarebbe giunta sulla Terra “a bordo” dei meteoriti. Se è stato davvero così, alcuni studiosi del MIT e dell’Università di Harvard avrebbero trovato il modo di fornire la prova definitiva.Per individuare tracce di vita passata o presente su Marte, una strategia promettente sarebbe quella di trovare porzioni di DNA o RNA che sono universalmente presenti in questo tipo di molecole sulla Terra. Questa è la strategia perseguita da una ricerca del MIT condotta da Christopher Carr e da Clarissa Lui, in collaborazione con Maria Zuber, capo del Department of Earth, Atmospheric and Planetary Sciences (EAPS), e Gary Ruvkun, un biologo molecolare del Massachusetts General Hospital e Harvard University, che per…

La nebulosa Red Square (quadrato rosso)

Immagine
Cosa potrebbe far apparire una nebulosa di forma quadrata? Ancora non si sa bene. Il caldo sistema stellare MWC 922 appare associato ad una nebulosa dalla forma davvero particolare, la nebulosa Red Square (quadrato rosso). L’immagine presentata sotto è una sovrapposizione di esposizioni nell’infrarosso del telescopio Hale dell’osservatorio di Monte Palomar (California) e del telescopio Keck-2 del Mauna Kea nelle Hawaii.La migliore ipotesi che spiega la forma quadrata di questa meravigliosa nebulosa è che la stella o le stelle presenti nel suo centro abbiano espulso dei getti di gas di forma conica durante una fase avanzata della loro vita stellare. La particolare prospettiva da cui vediamo questi coni di gas spiegano gli angoli retti che osserviamo nella forma della nebulosa.Alcuni ricercatori hanno pensato che questi coni di gas, visti da un angolo prospettico diverso, apparirebbero simili agli anelli giganti della supernova 1987a (qui ne potete vedere una foto) e questo farebbe pens…

Eolo

Immagine
Eolo è il dio dei venti nella mitologia greca e figlio di Poseidone, vive nell'isola di Lipari, nelle Eolie, con i sei figli e le sei figlie godendo di perenni feste. La sua prerogativa è quella di governare i venti, eccitandoli o frenandoli a sua volontà. In un episodio dell'Odissea, Ulisse approda all'isola di Eolo, che lo accoglie amichevolmente e lo ospita per un mese. Al momento della sua partenza gli consegna un otre dove stavano rinchiusi tutti i venti, fuorché quello che doveva portare direttamente Ulisse a Itaca. ma i compagni di Ulisse, mentre lui dorme, pensando che l'otre fosse pieno di vino lo aprono, scatenando una tempesta che riporta la nave alle isole Eolie. Ma Eolo, indovinando che Ulisse, a causa dei guai che gli capitano, sia vittima della collera di qualche Dio, non vuole più avere nulla a che fare con lui e lo caccia via.Da Eolo deriva l’aggettivo “eolico” che riguarda tutto ciò che deriva dall’azione del vento (energia eolica, erosione eolica, ec…

Cos’è un firewall e a cosa serve?

Immagine
Ogni sistema connesso a una rete può essere oggetto di tentativi d'accesso da parte di utenti non autorizzati. Esistono differenti soluzioni per proteggere il sistema da tentativi di accesso non autorizzati. Una di queste, chiamata firewall (letteralmente: “muro di fuoco”), permette di eseguire dinamicamente una selezione dei pacchetti di rete provenienti dall'esterno verso l'interno e viceversa.Un sistema di firewall può svolgere le seguenti funzioni:•    filtro ed analisi dei pacchetti: verifica i pacchetti inviati alla macchina e stabilisce, secondo una maglia di regole definite dall'amministratore, quali possono passare e quali no;•    blocco di contenuti e di protocolli: è possibile strutturare il firewall in modo da bloccare protocolli di rete specifici e il contenuto dei pacchetti di rete;•    autenticazione di utenti: un firewall può definire politiche di autenticazione degli utenti, di connessione e sessione, creando un flusso di dati sicuro (attraverso meccan…

Il tifo

Immagine
Il tifo è la malattia più diffusa tra gli uomini e in molti casi i pazienti sono inguaribili. La malattia può manifestarsi secondo due forme diverse:a) prima forma; colpisce a causa di un batterio;b) seconda forma; colpisce a causa di un goal, di un palo, di una bandiera a scacchi, di una schiacciata o di una meta In entrambi i casi si perde la lucidità, come se una coltre di “fumo” o di vapore, in greco typhos, avvolgesse il malato. E proprio a questa parola si rifece il termine tifo per evidenziare i momenti di offuscamento dovuti alla malattia batterica. Poi, quando si ebbero i primi casi di perdita della ragione negli stadi o davanti alla televisione, la parola tifo tornò utile per definire quella febbre contagiosa che colpiva gli spettatori.Oggi la medicina ha finalmente trovato il vaccino che sconfigge i batteri, mentre per il tifo sportivo non c’è ancora nessun rimedioTag di Technorati: ,

Mania

Immagine
La mania è uno stato psicopatologico caratterizzato da alterazioni del tono dell’umore, ipereccitazione, euforia, logorrea (tendenza a parlare eccessivamente), iperattività motoria. Chi è affetto da manie ha una sfrenata volontà di dimostrare le proprie capacità attraverso una serie di azioni scarsamente basate sulla realtà, che lo mettono in contrasto con l’ambiente.Nelle forme più lievi (ipomania) si osserva gaiezza, loquacità, iperattività e incapacità di soffermarsi in modo conclusivo su qualche compito. Nelle forme più gravi, alla socievolezza può sostituirsi malumore, litigiosità, fino al cosiddetto “furore maniacale”.La mania è una fase della psicosi maniaco-depressiva, in cui si alternano fasi di tristezza, sensi di colpa e mancanza di stima a episodi maniacali, cioè di euforia, di eccessiva allegria e fiducia in se stessi. Nell’uso comune il termine viene erroneamente adoperato nel significato di “idea fissa” o di delirio.Tag di Technorati: ,,

Lego Star Wars: la storia di Guerre Stellari più veloce e spiritosa

Immagine
Tutta la storia della Trilogia originale della saga di Star Wars raccontata con il Lego con la tecnica dello “stop motion” in poco più di due minuti. Rappresentata così veloce, la storia diventa davvero ironica e a tratti anche comica. I tre film, Una Nuova Speranza, L’impero Colpisce Ancora e Il Ritorno dello Jedi come non li avete mai visti A questo punto vi lascio alla visione (davvero rapidissima) dei nostri eroi di Guerre Stellari.Buon divertimento La più veloce e divertente storia di Guerre Stellari con il Lego Tag di Technorati: ,,,

4 anni del Potere della Fantasia

Immagine
Era il 20 marzo del 2007 quando ho scritto il primo post del blog Il Potere della Fantasia. Da allora sono passati esattamente quattro anni e il blog è cresciuto più di quanto mi aspettassi e adesso, dopo avere visto passare più di 2 milioni di visitatori , mi sento il dovere di tirare un po’ le somme della mia esperienza di blogger.Fare il blogger è bello, lo ammetto . La cosa mi diverte, anche se adesso sta cominciando a diventare abbastanza impegnativo. Mantenere il ritmo di due post al giorno non è sempre facile, perché significa avere sempre alcune idee pronte per ogni giorno. A volte le idee non vengono e si soffre della “crisi della pagina bianca”. Per fortuna non capita spesso, anche perché gli argomenti scientifici non mancano mai, quindi quando dico che a volte manca qualche idea mi riferisco al fatto che non sempre si riesce a trovare il modo migliore per esprimere certi concetti.Per il futuro ho intenzione di ampliare gli argomenti che tratto, aggiungendo dei post sul cine…

Crittografia

Immagine
La crittografia è la tecnica che consente di rendere visibili le informazioni soltanto alle persone a cui sono destinate. Per esempio, in una comunicazione, i messaggi trasmessi tra gli interlocutori vengono crittografati per renderli illeggibili tranne che agli interlocutori stessi. La crittografia è nota fin dall’antichità e si è sviluppata, nel corso del tempo, soprattutto in campo militare, basandosi generalmente su algoritmi matematici.Il messaggio che può essere letto da tutti si chiama testo in chiaro. Tramite i metodi di cifratura (codifica) si trasforma in testo cifrato in cui l’informazione viene codificata e resa illeggibile. L’operazione inversa, chiamata decifrazione (decodifica), serve per ricostruire il testo in chiaro a partire dal testo cifrato.La codifica e la decodifica sono eseguite da uno o più algoritmi crittografici. Questi algoritmi implementano le funzioni matematiche e vengono utilizzati insieme ad una chiave, solitamente in numero molto grande. Un sistema di…

Attacco in Libia proprio il giorno di San Giuseppe!

Immagine
Oggi, giorno 19 marzo 2011, comincia l’attacco in Libia da parte della Francia. Per ora mi riesce difficile capire quali saranno le conseguenze di una simile azione, ma la storia insegna che le guerre si sa come cominciano e non si sa come (e quando) finiscono.Iniziare una guerra, qualunque sia la ragione per cui la si è cominciata, è sempre una brutta cosa. Speriamo bene… Per il momento sembra che non ci sia un pericolo (immediato) per l’Italia.Tag di Technorati: ,,